cerca

strip a #cr4

Chiambretti hot, la scrittrice senza mutande fa vedere tutto

Alessandra Cantini sfidata da Iva Zanicchi si tira su il vestito

Chiambretti hot, la scrittrice senza mutande fa vedere tutto

Tutto all’aria a “#Cr4, La Repubblica delle Donne”: Piero Chiambretti, in prima serata su Rete4, scopre il lato B di Alessandra Cantini. Ma cosa è successo? Chiambretti ospita Alessandra Cantini, che ha scritto un libro sul potere della vagina, e ogni volta legge tre frasi strampalate e “storzellate” sulle donne. La scrittrice si è presentata in puntata senza mutande perché "le donne per essere libere non devono indossarle" e per prima cosa manda su tutte le furie la non-santa Cecilia Rodriguez: “Oh ma questa accavalla e scavalla le gambe davanti al mio fidanzato, si vede tutto…”, poi accetta il guanto di sfida di Iva Zanicchi che la ritiene “una gran furbacchiona che dice certe cose perché sa dove vuole arrivare e fa bene a dirle”.

La cantante la provoca: “Voglio dire un’altra cosa, qui dicono tutti che sei senza mutande, se sei una donna veramente coraggiosa facci vedere” e la Cantini si alza, si volta e tira su il vestito mostrando a tutto il pubblico, presente e a casa, le "ciapet". E con le due mele rotonde a favore di telecamera saltella sul palco non una, ma tre volte. Ops! “Noooo, mi fanno chiudere” sussulta Chiambretti cercando di coprire l’infoiata scrittrice.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Davide

    Saturno

    23:11, 29 Novembre 2018

    ecco il video

    Ecco il video completo senza censure - Alessandra cantini fa vedere in diretta tv che e senza slip - povero Chiambretti https://saturnoprezzi.com/alessandra-cantini-alza-il-vestito-in-diretta-tv-e-senza-slip/

    Rispondi

    Report

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro