cerca

McCartney ed Heather Mills, nessun accordo sul divorzio

Un avvocato di McCartney Nicholas Mostyn, ieri ha detto ai giornalisti, uscendo dall'Alta Corte al termine della sesta udienza di divorzio, che il giudice Bennett - al quale è stata affidatala causa - si è riservato la decisione. Durante il week-end alcuni tabloid londinesi (dal "Daily Mail" al "News of the World") avevano dato per sicuro che l'ex-beatle aveva "ceduto" alle richieste dell'ex-supermodella ed era pronto a concederle 65 milioni di sterline, circa 87 milioni di euro. Alla prova dei fatti queste indiscrezioni sono risultate infondate. McCartney, impegnato con le prove per la serata dei Brit Awards, ieri non si è presentato all'Alta Corte mentre non ha mancato all'appuntamento Heather Mills. A quanto è trapelato sulla stampa popolare britannica, all'inizio l'ex-Beatle ha offerto all'ex-moglie - sposata in seconde nozze nel 2002, dopo la morte della prima, Linda - dieci milioni di sterline e cioè un ottantesimo della sua immensa fortuna. L'ex-supermodella, senza una gamba a causa di un grave incidente automobilistico, si sarebbe detta pronta a mantenere il riserbo totale sui burrascosi quattro anni di matrimonio, a patto di ottenere più soldi come risarcimento per il mancato guadagno derivante dalla pubblicazione di un esplosivo libro di memorie.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro