cerca

Gino Paoli: «Dopo 20 anni ho finalmente smesso di bere»


«Ho iniziato a bere quando ho cominciato a fare questo mestiere. Ero alla Bussola, avevo 26 anni e stavo bevendo un bicchiere di latte al bar. È passato Bernardini, il padrone della Bussola e ha detto: "Guardatelo il cantante maledetto: beve latte", e io ho replicato: "Dammi una sigaretta e un bicchiere di whisky!". Per 20 anni ho bevuto una bottiglia di whisky al giorno».
Il problema dell'alcol è un male che colpisce moltissime persone: circa 44 mila morti l'anno. Un grave problema da cui però è possibile uscire: «Ho smesso di bere dopo 20 anni, mi sono accorto che ero in pericolo, bevevo pure di nascosto: la salvezza è stare in un gruppo in cui puoi confrontarti».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro