cerca

«Harry Potter 5», record di copie

È prevista, infatti, per il 21 giugno un'ondata di oltre 10 milioni di copie di «Harry Potter and the Order of the Phoenix», che inonderanno contemporaneamente le librerie della Gran Bretagna, degli Stati Uniti, del Canada, dell'Australia e della Nuova Zelanda. E per l'occasione Publisher Scholastic, l'editore americano dei libri della scrittrice inglese Joanne K. Rowling, ha annunciato al «Wall Street Journal» che sarà pianificata la più ampia e costosa campagna di marketing mai realizzata per pubblicizzare un libro. Secondo indiscrezioni, la campagna per promuovere «Harry Potter e l'Ordine della Fenice» si aggirerà solo per gli Usa intorno ai 4 milioni di euro. Scholastic ha previsto una prima tiratura per le sole librerie statunitensi di 8,5 milioni di copie. Bloomsbury, l'editore britannico di Harry Potter, stamperà per il 21 giugno 1,5 milioni di copie. A queste cifre gigantesche vanno aggiunte altre centinaia di migliaia di copie per i restanti grandi Paesi di lingua inglese. L'arrivo del nuovo Harry Potter, atteso dai lettori da due anni, verrà salutato da un conto alla rovescia che in migliaia di librerie statunitensi ed inglesi inizierà nella serata del 20 giugno. Alla mezzanotte e un minuto saranno distribuite nelle librerie, che resteranno aperte appositamente no stop, le prime copie con autografo della Rowling.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro