cerca

ops

Lucio Presta è pieno di vip ma gli utili sono in calo

Lucio Presta è pieno di vip ma gli utili sono in calo

Calano gli utili e anche i ricavi di Lucio Presta, il più noto agente dello spettacolo italiano che domani compirà 60 anni. Il bilancio 2018 della Arcobaleno Tre che Presta controlla al 60% ed è presieduta dal figlio Niccolò che ne è anche azionista al 15%, si è infatti chiuso con un utile di 985mila euro rispetto agli 1,3 milioni di profitto dell’esercizio precedente. Anche i ricavi anno su anno sono diminuiti da 10,3 a 8,5 milioni. Nel portafoglio di Arcobaleno Tre c’è la gestione di volti notissimi dell’entertainment del Paese, da Roberto Benigni a Paolo Bonolis, da Antonella Clerici a Paola Perego (moglie di Presta e socia col 10%), da Ezio Greggio a Lorella Cuccarini, assieme a Amadeus, Belen, Nancy Brilli e molti altri. La società di Presta ha comunque liquidità per 1,7 milioni, un patrimonio netto di quasi 3,5 milioni e zero debiti verso banche. Tra le sue partecipazioni quella più rilevante è il 30% di Sdl 2005, la web tv controllata da Sonia Bruganelli moglie di Bonolis, produttrice fra l’altro di «Ciao Darwin» e «Avanti un altro».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro