cerca

emergenza migranti

Dodici corpi in fondo al mare. Anche una mamma abbracciata al figlio

Open Arms, la Procura indaga: sequestro di persona

Sono almeno 12 i corpi avvistati in fondo al mare, 6 miglia a sud di Lampedusa che appartengono a migranti che erano a bordo di una piccola barca naufragata qualche giorno fa. La guardia costiera ha rintracciato, a 60 metri di profondità, l’imbarcazione e i cadaveri tra i quali c’è una giovane donna con un bambino piccolo. Il procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella sottolinea il grande lavoro della guardia costiera che ha messo a disposizione tutti i Nuclei sommozzatori disponibili per recuperare i corpi in una situazione in cui il fattore tempo è fondamentale e di giorni, per terminare le operazioni, ce ne vorranno almeno 3. Non è escluso che ci siano altri cadaveri non ancora avvistati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro