cerca

Violenza sessuale

Stuprata in tenda a Torre dell'Orso: 15enne accusa un richiedente asilo

Abusata da due africani, uno è stato identificato

Stuprata in tenda a Torre dell'Orso: 15enne accusa un richiedente asilo

Una torinese di 15 anni in vacanza a Torre dell’Orso, località balneare del Comune di Melendugno, nel Salento ha accusato un richiedente asilo originario del Gambia di averla violentata. I Carabinieri di Meledugno e di Lecce hanno denunciato l’extracomunitario e avviato le indagini su quanto riferito dalla ragazza.

Secondo la 15enne l’extracomunitario sarebbe, infatti, uno dei due giovani di origine africana che avrebbero abusato di lei la notte di San Lorenzo nella pineta di Torre dell’ Orso. Il ventiduenne, che risulta domiciliato a Roma, è stato trovato privo di documenti dai carabinieri che per ora lo hanno denunciato a piede libero nell’attesa di chiarire l’accaduto e trovare conferme del racconto della studentessa piemontese.

La ragazza ha raccontato di essere stata abusata e di essersi addormentata in una tenda all’interno della pineta a causa dello stato confusionale dovuto all’abuso di sostanze alcoliche. La ragazza, in stato di choc, è stata condotta per gli accertamenti del caso presso l’ospedale di Scorrano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni