Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tedua come Dante Alighieri nella Divina Commedia

Carlo Antini
Carlo Antini

Testo e musica le mie coordinate. Nato a Foggia e romano d'adozione. La laurea in Scienze della Comunicazione e la passione per il giornalismo mi portano nella redazione de "Il Tempo". Come critico musicale collaboro con “Container" su Radio Italia Anni '60.

Vai al blog
  • a
  • a
  • a

Si fa vedere sulla copertina come un novello Dante nel mezzo della "selva oscura". Tedua, all'anagrafe Mario Molinari, esce col terzo album in studio dopo "Orange County California" e "Mowgli". Il suo nuovo lavoro si intitola "Vita Vera Mixtape" e sperimenta ancora nell'alveo della trap nostrana. L'inferno della sua "vita vera" viene raccontato anche in un mini documentario di 5 minuti firmato da Federico Merlo con la voce narrante di Luca Ward. Tante le collaborazioni illustri: Capo Plaza, Rkomi, GhaliDargen D'amico, Bresh, Ernia, Lazza e la crew ligure Wild Bandana (Izi, Guesan, Ill Rave e Vaz Tè). Qualità e atmosfere urban garantite anche dalla produzione dell'inseparabile Chris Nolan, Sick Luke, Ava, Garelli e Shune. Tra "Mare Mosso", "Manhattan" e "Lo-fi Wuhan", il viaggio metafisico di Tedua è appena iniziato.  

 

Dai blog