cerca

verso l'accordo

Smalling, trattativa aperta per il riscatto

Avviato i contatti con i Red Devils per il difensore del Manchester United

Smalling, trattativa aperta per il riscatto

Chris Smalling

Il primo gol con la maglia della Roma a coronare una giornata che lo avvicina ad un futuro sempre più a tinte giallorosse. Contro l’Udinese Smalling ha fornito l’ennesima prestazione - è stato il quarto della squadra per chilometri percorsi, primo Veretout - fatta di sostanza in fase difensiva e di qualità nella costruzione dell’azione: con 20 recuperi il difensore ha primeggiato nettamente nella speciale classifica del match, a cui va aggiunta una percentuale del 91% nei passaggi riusciti, secondo solo a Kluivert tra i giocatori titolari. Quella di ieri non è stata però una serata positiva soltanto sul campo con il terzo cleen sheet consecutivo in trasferta in Serie A, ma anche fuori.

Nella tarda mattinata è infatti andato in scena un incontro tra gli agenti di Smalling e il Manchester United per discutere della possibilità di un trasferimento a titolo definitivo alla Roma, che ha dato ai procuratori il mandato a trattare. Come è ben noto il club giallorosso ha intenzione di prolungare la permanenza del gigante inglese nella Capitale e, dopo averlo prelevato in prestito secco per un anno per 3 milioni di euro, ha avviato i contatti con i Red Devils per pattuire una cifra per l’acquisto del cartellino. La volontà di Petrachi è di chiudere al più presto la questione per far sì che il costo non lieviti a suon di buone prestazioni da parte di Smalling.

Il primo faccia a faccia è stato positivo e ci sono buone possibilità di chiudere la trattativa, anche a stretto giro di posta. Il Manchester United, che ha negato le indiscrezioni uscite sui media inglesi riguardo l'incedibilità del giocatore, ha chiesto meno di 20 milioni e la prossima settimana ci sarà un nuovo contatto per trovare una quadra dell’affare. Prima però è atteso un incontro con Petrachi, nel quale si preparerà un'offerta formale e scritta. Sulla questione è intervenuto lo stesso Smalling al termine del match con l’Udinese: “Futuro? Tutto può succedere, ho avuto l’opportunità di venire qui in questa stagione per giocare con regolarità e continuità. Sono contento di quello che è stato il mio inserimento e il mio approccio”.

Più criptico Petrachi nel pre-partita: “C’è sempre la volontà di un giocatore che fa la differenza. Smalling è ai primi mesi, si sta ambientando e adattando, credo sia portato per il calcio italiano. Se vorrà rimanere volentieri cercheremo di fare dei discorsi con lo United. I rapporti tra i club sono ottimi e se ci sarà la possibilità la valuteremo. Queste situazioni si fanno a microfoni spenti e taccuini chiusi. Lasciamo perdere tutto e poi faremo le nostre valutazioni”. Un classico bluff da calciomercato, la Roma si avvicina a grandi passi a Smalling, pronto a siglare un accordo fino al 2024 più opzione per un ulteriore anno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro