cerca

LA SFIDA PER IL RECUPERO

Lazio-Udinese, out Immobile ma torna Radu

Lazio-Udinese, out Immobile ma torna Radu

Simone Inzaghi

Archiviato il successo contro il Chievo Verona, domani sera la Lazio affronterà l’Udinese nel recupero della dodicesima giornata di campionato. Mister Inzaghi dovrà rinunciare a Ciro Immobile, ma ritroverà Radu dalla squalifica. In difesa potrebbe esordire dal primo minuto Caceres, mentre in attacco è già scattato il ballottaggio tra Felipe Anderson e Nani: “Dobbiamo rimanere umili, uniti come squadra e ambiente, senza dimenticarci da dove siamo partiti due anni fa, quando l’ambiente era slegato, veniva poca gente allo stadio. Dobbiamo restare uniti tutti”.

L’Udinese di Massimo Oddo ha perso solo due partite (entrambe con il Napoli), pareggiandole altrettante e vincendone 5: “Avrei preferito giocarla in un altro momento: questa era un’altra settimana in cui avremmo potuto lavorare bene. All’epoca non era stato possibile giocare però. L’Udinese è in un ottimo momento, una squadra ben attrezzata, con giocatori di quantità e qualità. Servirà rispetto, ma con voglia di centrare la vittoria davanti al nostro pubblico”.

Il sostituto di Immobile verrà svelato dopo la rifinitura pomeridiana: “Anderson e Nani mi fanno pensare che abbiamo due giocatori di grande qualità - ha spiegato Inzaghi - Felipe dopo la partita si è voluto allenare invece di fare scarico, Nani da quando è rientrato dall’infortunio mi fatto vedere in ogni allenamento o esercitazione quanto volesse più spazio. Ho parlato con lui, è un ragazzo di grandissimo spessore per professionalità e impegno che mette, oltre ovviamente per le qualità che conosciamo tutti. Con lui, Felipe Anderson e Caicedo vedremo quale possa essere la soluzione giusta, sperando comunque che Immobile torni presto”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile