cerca

CALCIOMERCATO

De Vrij saluta la Lazio: a giugno asta internazionale

Lazio De Vrij salta Palermo ma torna per il derby

Il difensore della Lazio De Vrij

Il rinnovo è lontano, Stefan De Vrij a giugno potrebbe lasciare la Lazio. Il destino sembra già scritto, grandi club europei hanno sondato il terreno, il presidente Lotito difficilmente riuscirà a trattenerlo. La società lo valuta tanto, quasi 40 milioni di euro, ma il contratto in scadenza nel 2018 rischia di far abbassare notevolmente il prezzo del cartellino.

Chelsea, Manchester Utd, Tottehnam, Borussia Dortmund, Paris Saint Germain, Atletico Madrid, Milan e Inter busseranno presto alla porta, il futuro è in bilico e probabilmente lontano da Roma. Proverà a rinnovare il contratto invece Lucas Biglia, oggi è sbarcato a Roma l’agente Montepaone, nelle prossime ore potrebbe incontrare la dirigenza. Tra le parti ballano sempre 500 mila euro, oltre a diverse squadre interessate (Atletico Madrid, Siviglia, Celta Vigo e Valencia in Spagna; Atlanta United negli Stati Uniti).

Verso Juventus-Lazio: è praticamente out Basta per un fastidioso affaticamento muscolare, non ci sarà Lulic per squalifica, Inzaghi passerà al 4-3-3. A destra spazio a Patric, mentre a sinistra si muoverà Radu, al centro fiducia alla coppia De Vrij-Wallace. A centrocampo le scelte sono scontate: giocheranno Parolo, Biglia e Milinkovic Savic. In attacco sono sicuri del posto Immobile e Felipe Anderso. Il giovane Lombardi invece è in ballottaggio con Luis Alberto: alla fine però dovrebbe spuntarla proprio l’ex Primavera.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni