cerca

Dopo il caso degli adesivi

"Anna Frank è della Roma", cori choc dei laziali prima del derby

"Anna Frank è della Roma", cori choc dei laziali prima del derby

Cori "Anna Frank è della Roma" e saluti romani a ponte Milvio. È ancora bufera sui tifosi della Lazio che  diretti allo stadio Olimpico per assistere al derby di campionato contro la Roma. In un video (pubblicato dall'edizione online del Messaggero) si vede un supporter che grida a squarciagola, insieme ad altri, "Anna Frank è della Roma" mentre un altro è immortalato con il braccio teso.

GLI ADESIVI - A ottobre era scoppiato il caso con gli ultrà biancocelesti che durante la gara di campionato contro il Cagliari affissero in Curva Sud adesivi che raffiguravano la giovane vittima della Shoah con la maglia giallorossa della Roma. Gesto per il quale sono chiamati a rispondere davanti ai giudici 14 tifosi laziali accusati di incitamento all'odio razziale.

TREDICI FERMATI - Per quanto riguarda la sicurezza, la Questura in una nota fa sapere che 13 supporter biancocelesti sono stati controllati e identificati. La loro posizione e' ora al vaglio: "A seguito di una segnalazione relativa a dei tifosi laziali in possesso di strumenti atti ad offendere, agenti della Polizia di Stato hanno proceduto al loro controllo ed ora la loro posizione è al vaglio. Parte del materiale segnalato è stato trovato a pochi metri di distanza e sequestrato nei pressi del parcheggio dello stadio Flaminio. Serrati i controlli ai varchi d'accesso per garantire il regolare ingresso dei tifosi all'interno dell'impianto".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie