cerca

ANCORA ROGHI

Incendio alla pineta di Castel Fusano, preso un terzo piromane: è iracheno

Incendio alla pineta di Castel Fusano, preso un terzo piromane: è ircheno

Il terzo piromane di Castel Fusano finisce in manette. I Carabinieri del gruppo Forestale di Roma hanno arrestato per incendio boschivo un trentaseienne iracheno, regolare sul territorio nazionale. E' stato bloccato nella pineta di Castel Fusano dopo aver acceso, su cumuli di sterpaglie, due inneschi realizzati artigianalmente con fiammiferi e filo di ferro, di cui uno trovato integro nel suo zaino e uno di analoga fattura rinvenuto nel punto da cui è partito l'incendio. Ai militari che lo hanno bloccato non ha fornito giustificazioni.

Nuovi roghi si sono registrati oggi nella pineta di Castel Fusano mentre nel pomeriggio i vigili del fuoco sono stati impegnati in diverse zone del litorale capitolino. Elicotteri e canadair dei vigili del fuoco hanno operato nello spegnimento di nuovi incendi divampati nella pineta di Ostia dove nei giorni scorsi sono andati in fumo oltre 45 ettari. Ancora in zona, in via Delle Acque Rosse e via Dei Romagnoli, focolai sono divampati e roghi anche in via Di Coccia Di Morto, nel comune di Fiumicino. Un centinaio in giornata gli interventi nella provincia di Roma per incendi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni