cerca

PATACCA BOLLENTE

Breve antologia degli insulti a 5 stelle

Ecco una serie di battutacce da caserma alle donne degli altri partiti. E tra parolacce e incitamenti alla violenza spunta anche l'omofobia

Breve antologia degli insulti a 5 stelle

grillo

Beppe Grillo non ama che gli si ricordino le sue frasi, specialmente quelle sessiste. Preferirebbe, come chiunque dica una nefandezza, il diritto all' oblìo. Ma è impossibile nell' era del web e deiblog. Gli insulti, le parolacce, le prese in giro restano. Non basta più cancellare un post perché, prima di eliminareunapagina, la sua copia è già in circolazione su qualche altro sito. Occorrerebbe insomma pensare prima di scrivere, perché la funzione tabula rasa non è più concepibile.

Mentre il Movimento 5 Stelle scopre il sentimento dell'indignazione, profondendo tweet e post di solidarietà a Virginia Raggi, e pretendendo chelo stesso facciano anche le altre forze politiche, ecco che vi riproponiamo una breve appendice della raccolta di stupidari che i cinque stelle hanno contribuito a scrivere negli anni. Dal senatore Nicola Morra che oggi bolla come «nauseante sessismo» la prima pagina di Libero ma pochi mesi fa era lui a scagliarsi contro le forme di Maria Elena Boschi a Beppe Grillo che ne ha dette di cotte e di crude dando della «vecchia puttana» a Rita Levi Montalcini e del «busone» a Nichi Vendola...

PER CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni