cerca

IL GOVERNO RENZILONI

Il benvenuto di D'Alema all'esecutivo: "Così alle elezioni verremo travolti"

Il benvenuto di Massimo D'Alema al governo Gentiloni: Così alle elezioni verremo travolti

Massimo D'Alema

È stato il principale oppositore di Matteo Renzi, soprattutto dopo che l'ex presidente del Consiglio ha negato a Massimo D'Alema la gioia di trasferirsi a Bruxelles. Una lunga battaglia, quella tra Matteo e Baffino, che si è trascinata fino alla resa dei conti finale di domenica 4 dicembre. Con Renzi dimissionario e il Lìder Maximo gongolante per la vittoria del No.

Ma anche l'arrivo di Paolo Gentiloni e della sua squadra di governo non piace a D'Alema: "Se la risposta all'esito del referendum, e al voto contrario dei giovani, è quella di spostare Alfano agli Esteri per far posto a Minniti, allora abbiamo già perso 4 o 5 punti percentuali, e alle prossime elezioni sarà un'ondata. Dicono di aver preso il 40% dei voti, come mai nessuno prima, allora devono rileggersi la storia: nel referendum sulla scala mobile il Pci prese il 45% circa e poi alle elezioni ebbe il 27%. Fare il calcolo oggi è semplice". Benvenuto Gentiloni.  

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mauro

    mattetti

    13:01, 13 Dicembre 2016

    "VERREMO"........?!

    Il grandissimo principe De Curtis in arte Toto', avrebbe detto a D'Alema: " MA, MI FACCIA IL PIACERE!!!!" Dall'alto della sua protervia e sfacciata predisposizione a dirigere il Paese, sempre e comunque, ogni volta che qualcuno gli mette il "gelato" davanti,pretende di spacciare le sue opportunistiche preferenze, per salvaguardia di ogni problema Italiano. E' un filibustiere e niente altro,altrimenti,non possederebbe tutto quel bendiddio nelle puglie,sul mare ed in chissa' anche quale altre Paese sparso nel mondo! Lui, che nato come quell'altro, il napoletano comunista dal 1946 (fascistone pero' prima di quella data!), avrebbe dovuto combattere il capitalismo, ci si e' buttato talmente anima e corpo dentro, da sequestrare ed impadronirsi di tutto cio' che gli capitava intorno (vds. Missione Arcobaleno, aerei Nato sui balcani, costituzione autorizzate slotmachines, ecc.ecc.), fino a raggiungere l'agiatezza smisurata, di cui dispone oggi. Se a tutto questo, dobbiamo aggiungere che ci costa l'iradiddio,per scolte e guardie del corpo solo per lui, i conti sono presto fatti. Oggi,si permette di dire che VERREMO TRAVOLTI !? Siete gia' spazzati! Siete spacciati e spero proprio veniate distrutti per sempre,come i vostri amici,che avevano pure,una banca,nel 1994! Peccato, che in questo Paese, la memoria faccia cilecca a parecchi, perche', altrimenti, gente come questi, non potrebbero nemmeno uscire di casa......invece, continuano addirittura a non farci votare e creare governi!

    Rispondi

    Report

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni