cerca

caso senza fine

Droga all'Isola dei Famosi, Eva Henger non molla: "Produzione complice"

Droga all'Isola dei Famosi, Eva Henger non molla: "Produzione complice"

"Striscia La Notizia" non molla la presa sull'Isola dei Famosi ribattezzata "Isola dei Fumosi” e manda in onda un altro pezzo dell’intervista "rubata" a Eva Henger.

L’ex concorrente racconta: "Volevo parlare con la direzione Mediaset, c’erano altre 8 persone che sapevano di questa storia. Mi hanno detto dillo in diretta, dillo adesso o lunedì quando torni in studio da Marcuzzi. Così mi hanno detto. Perché non mi hai detto di non dire una cosa del genere? Che avrei innescato un casino, che era meglio se lo facevo solo con la direzione? Perché mi hai detto di dire? Mi hanno fatto fare l’agnello sacrificale”. L’inviato Max Laudadio le chiede di specificare i riferimenti al confessionale fatti in puntata: “Dicono che i confessionali non sono mai arrivati in Italia ma era una bugia. Parlando con loro per 40 minuti mi hanno assicurato che non ne sapevano niente, poi a un certo punto, una delle persone della produzione qui a Milano che fino ad allora aveva detto che non sapevano niente, si tradisce e mi risponde eh ma mica potevamo mandare in onda il confessionale dove tu parli della droga. Ah allora lo sapevate! Adesso che mi avete preso per il c***o 40 minuti ricominciamo daccapo a parlare seriamente. Eh, ma noi pensavamo che ormai il pericolo era rientrato e che non avresti detto niente".

La Henger rivela a Laudadio che Monte godeva di qualche protezione all’interno della produzione: “Si è sempre comportato in modo schifosamente superiore a tutti. Tre prove su tre le ha vinte tutte. Aveva possibilità di parlare con Stefano De Martino, con gli autori e noi no. Stefano mi è sembrato serio e non voglio accusarlo di niente però è l’ex cognato e miglior amico. Almeno questo era quello che diceva Francesco. Ripeteva ‘io so tutto perché io qui, io là’. Se poi era una bugia per farsi grande davanti a noi o era la verità non lo so. Però faceva intendere che lui era coccolato da tutta la produzione”.
Secondo Striscia La Notizia, la produzione dell’Isola invece di interrogare gli altri naufraghi chiedeva loro di tacere: “Io ho chiesto di far parlare tutti e mi hanno risposto ‘noi non possiamo interrogare nessuno’. C’era Chiara Nasti che voleva dire le cose. Anche se ora mi ha detto che le hanno suggerito di non immischiarsi e di non rilasciare dichiarazioni. Voleva parlare ma non è stata chiamata. Qualcosa è filtrato perché Alessia ha fatto una domanda a Cecilia Capriotti e lei non ha detto ‘no, non è vero’, ha detto che lei no, non ha fumato canne. Ha pensato a scagionarsi ma non ha negato. A un certo punto, Francesco mi dice ‘fa pure i nomi degli altri’, più di così,che conferma serve?”. Striscia La Notizia fa notare che interrogato direttamente, Francesco Monte svicola però non nega con fermezza.

Max Laudadio riesce a intercettare Chiara Nasti che all’inizio lo saluta calorosamente ma appena comprende l’antifona si irrigidisce e s’inalbera: “No ragazzi, non mi mettete in mezzo, sono anche uscita prima, non mi voglio schierare. No, ma, ma, c’eravamo tutti ok, ma no, no ti prego ja, non mi voglio schierare da nessuna parte, per carità”. Laudadio insiste ma la fashion blogger scappa inseguita dal giornalista.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Vittorio

    Scagliarini

    01:01, 11 Febbraio 2018

    Non credo che Alessia abbia procurato tutto questo clamore penso che lo sbaglio lo ha fatto la produzione a non prendere sul serio l'accaduto potevano gestirlo in altro modo e poi Alessia non ha saputo pacificare anzi ha creato più astio tra Monte ed Eva

    Rispondi

    Report

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile