cerca

Blitz anti-Anonymous, 4 arresti e perquisizioni in tutt'Italia

Gli arrestati sarebbero responsabili di attacchi ai siti del governo, del Vaticano e del Parlamento.

Blitz anti-Anonymous, 4 arresti e perquisizioni in tutt'Italia

Anonymous

Duro colpo ai pirati informatici di Anonymous, un'operazione chiamata Tango Down ha portato infatti all'arresto di quattro persone che usavano il noto marchio degli hacker per attaccare sistemi informatici e istituzionali. Gli arresti sono avvenuti a seguito di una decina di perquisizioni avvenute in tutta Italia da parte degli uomini della polizia postale. Secondo le indagini, i pirati informatici avrebbero costituito un'associazione a delinquere responsabile di una serie di attacchi nei confronti dei sistemi informatici di infrastrutture critiche, siti istituzionali, importanti aziende, governo, Parlamento e del Vaticano. L'operazione è stata condotta dagli uomini del Cnaipic, il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della Polizia postale. Il bilancio è di quattro persone agli arresti domiciliari e sei indagati a piede libero. I reati contestati agli arrestati sono: associazione per delinquere finalizzata al danneggiamento di sistemi informatici, all'interruzione illecita di comunicazioni informatiche e telematiche, all'accesso abusivo a sistemi informatici, nonché alla detenzione e diffusione di codici di accesso a sistemi informatici.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni