cerca

bullismo

Grande Fratello, Aida Nizar in lacrime. Per lei notte da incubo

Sui social avviate petizioni per chiedere la squalifica di Baye Dame, Luigi e Danilo

Grande Fratello

Notte da incubo per Aida Nizar al Grande Fratello. Luigi Favoloso, credendo fosse notte fonda, le ha nascosto l’agendina e ha negato fino a farla piangere. Vergognosa la complicità del gruppo con la minaccia di Baye Dame: “Non ha ancora visto niente”. Il web ha avviato una petizione per almeno tre squalifiche: Baye Dame, Danilo Aquino e Luigi Favoloso. Ma anche le donne meriterebbero l’espulsione.

Per Aida il GF italiano si sta trasformando in una tortura di Guantanamo. Due notti fa, lei e Alberto Merzetti, l’unico che sta dalla sua parte, sono stati accerchiati dal branco di “sanguisughe di gif e official fan page” e spinti a suon di urla in due angoli della piscina. Simone Coccia ha detto: “E’ grave quello che è successo” e Alberto: “In 34 anni di vita non mi era mai successo, io dicevo basta, basta, ma loro mi hanno spinto fuori”. Ieri pomeriggio dopo aver fatto peti all’indirizzo di Aida (Luigi e Angelo), dopo averle fatto smorfie di disgusto (Patrizia), dopo averla definita faccia di c***o (Lucia O. e Veronica), dopo il "dovevi pis***le adosso" di Filippo alla notizia che Danilo, girandosi in bagno, le aveva fatto vedere il pene, hanno provato a farle saltare i nervi sbraitando e cantando mentre dormiva. Aida non è cascata nel loro tranello e ha detto ad Alberto: “Loro vogliono che sbotti ma no, non lo farò, il silenzio è la mia arma vincente. Luigi è Satana, è il diavolo”.
Poco prima di cena, era seduta sul divano a parlare con Alberto, Favoloso e Patrizia si sono avvicinati per sfotterli, ma la donna si è alzata e se n’è andata resistendo alla tentazione di dare uno schiaffo a quel mezzo uomo e mezzo cervello di Luigi che l’ha derisa: “ti si è visto il c**o”. Sono proseguite per tutta la serata risatine complici del branco e insulti a mezza bocca. La 57enne Lucia Bramieri, il cui comportamento è inqualificabile (adesso si capisce perché litiga per un Telegatto non suo, nda), ha detto: “Non mangia con noi? Mi viene da dire "Speriamo che non resti alcunché", riempiamo i nostri piatti così non resta niente”. Ignorava che Aida aveva già deciso di prepararsi due uova. L’accerchiamento è proseguito: “Zitti ora, parliamo dopo le 2” hanno detto Danilo e Luigi confermando una buona dose di vigliaccheria visto che a quell’ora la diretta del GF si interrompe e a casa non si vede cosa accade (una scelta scellerata che snatura il format del reality). Così, Aida è stata di nuovo oggetto delle frustrazioni dei coinquilini.

L’ex candidato di CasaPound ha rubato l’agendina su cui scrive le frasi in italiano, l’ha letta ai compagnucci con un neurone e l’ha nascosta. Quando la Nizar se n’è accorta ha chiesto la restituzione: “Non possiamo iniziare a giocare con le nostre cose personali. La ritroviamo perché qualcuno l’ha nascosta. Luigi, tu non puoi toccare le mie cose, ridammi l’agendina”, ma il bulletto di periferia ha negato di averla presa: “Non ce l’ho. Ci sono le telecamere, chiedi al GF se sono stato io”. Una spudorata menzogna supportata dalla complicità del branco. Aida ha letteralmente pregato Patrizia (che crede amica) in spagnolo, ma la giovane, che vorrebbe la stima del padre, era d’accordo con Luigi, ex fidanzato di Nina Moric. Poi la donna ha preso gli effetti personali di Favoloso nel tentativo di avere indietro la sua agendina, ma non c’è stato verso. Alberto l’ha difesa: “Non fare come loro, non prendere le loro cose, chiedi al GF”. Una scena pietosa commentata  così da Baye Dame: “E non ha ancora visto niente, non sa quanto posso diventare cattivo” e a seguire ha invitato la spagnola a ritirarsi: “Fa le valigie, la porta è quella”. E’ lo stesso che un giorno fa piangeva in confessionale per la violenta reazione sul tiramisù: “Solo i deboli e gli ignoranti cedono alla violenza”. Ne deduciamo che sia un’autodefinizione. In precedenza Danilo Aquino aveva detto: “Stasera l’affogo in piscina”. La diretta ha staccato quando Aida era in lacrime e Alberto sul punto di piangere. I telespettatori hanno oltrepassato il limite della pura indignazione e sui social sono state avviate petizioni per chiedere la squalifica immediata di Baye Dame, Luigi e Danilo.
 
La situazione è diventata intollerabile e dispiace che al di là di un blando comunicato, rimasto lettera morta, si aspetti la diretta lunedì sera per intervenire seriamente sul branco di bulli rinchiusi all’interno della Casa. Pur comprendendo la necessità di alzare gli ascolti e lo share, c’è un confine da non oltrepassare per non sfociare nello sciacallaggio umano. Che questi comportamenti siano concordati con gli autori per fare audience, che siano la pura verità, non importa: le torture psicologiche e le vessazioni contro Aida non possono e non devono essere oggetto di messaggio televisivo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari