cerca

TERRORE IN EGITTO

Egitto, attacco in moschea durante la preghiera. È una strage: 235 morti

Egitto, attacco in Moschea durante la preghiera. È una strage: 115 morti

Attacco contro una moschea in Egitto a El-Arish, nella regione del Nord Sinai. Sospetti militanti hanno attaccato azionando una bomba e poi aprendo il fuoco. Pesantissimo il bilancio dell'attentato: fonti egiziane citate dai media locali parlano di 235 morti e 109 feriti.

L'attacco ha riguardato la moschea di al Rawda, vicino El Arish nel Sinai egiziano, durante la preghiera del venerdì. 

Il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di tenere una riunione di emergenza del governo in seguito all’attentato. Il governo del Cairo ha proclamato tre giorni di lutto nazionale a seguito dell’attentato avvenuto oggi in una moschea nel nord del Sinai. Al momento nessun gruppo ha rivendicato l’attacco.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Franco

    Ruggieri

    10:10, 27 Novembre 2017

    Islam religione di pace

    Dai, non può essere che una religione pacifista come quella inventata da Maometto conduca a tali orrori! D'altronde, Maometto faceva solo uccidere 800 - 900 persone, mica le feriva crudelmente! E poi, nel Corano ci sono soltanto 44 incitamenti a combattere e uccidere chi non era maomettano puro, anche se al sito www.thereligionofpeace.com dicono di averne contati 109. Insomma: anche questa è una fake news :-D, :-D,:-D

    Rispondi

    Report

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda