cerca

KABUL

Sequestrato in Afghanistan un cittadino americano

Sequestrato in Afghanistan un cittadino americano

Un cittadino americano, che lavora per il ministero afghano dell'Agricoltura finanziato dalla Banca Mondiale, è stato rapito oggi a Kabul. Il rapimento è stato confermato dal portavoce del ministero, Lutfullah Rashid, mentre è ToloNews a dare la notizia, citando fonti governative, che il rapito è un cittadino americano. L'uomo è stato sequestrato questa mattina mentre stava uscendo di casa. Nessun gruppo finora ha rivendicato il sequestro.

Ma secondo altre fonti l'uomo rapito oggi non è un cittadino americano ma di un paese africano, come ha detto il portavoce della polizia di Kabul, Basir Mujahid. Un'informazione che è stata poi confermata da un funzionario dell'ufficio stampa della Banca Mondiale in Afghanistan, che ha specificato che l'uomo, che lavora ad un progetto nell'ambito dell'Afghanistan Reconstruction Trust Fund, è del Kenya.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello

Opinioni