cerca

ADDIO AL LÌDER MÀXIMO

Castro è morto E Trump esulta su Twitter

Usa Caos tra i repubblicani dopo i video ma Trump non molla

Durante la campagna elettorale per le presidenziali era stata una delle notizie (vere? false?) che sembravano aver fatto crollare le possibilità di vittoria di Donald Trump. Secondo Newsweek, infatti, una delle sua aziende, durante la presidenza di Fidel Castro, aveva violato l'embargo contro Cuba. Una violazione grave, perché secondo la legge Usa era severamente vietato fare affari con il regime. Ma anche perché Donald Trump è sempre stato un grande sostenitore dell'embargo e delle sanzioni nei confronti di Cuba. Non a caso, oggi che il dittatore cubano è morto, The Donald esulta su Twitter.

Parole che aumentano i timori di chi, con l'elezione di Trump alla Casa Bianca, aveva pronosticato un deciso passo indietro nei rapporti tra i due governi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mauro

    mattetti

    09:09, 27 Novembre 2016

    NIENTE AFFARI CON I COMUNISTI.....

    E' trascorso quasi un secolo,quando il capo del peggiore di tutti i peggiori partiti esistenti,fondo' quella porcheria che risponde al partito comunista. Perfino peggiore del partito fascista. Sfraceli,distruzioni,omicidi,assassinii, cancellazione della Chiesa Cristiana e chi ne vuole di piu',aggiunga cio' che ritiene utile alla spiegazione. Le centinaia di milioni di morti ammazzati da questi autentici delinquenti,cui i popoli succubi,hanno dovuto soggiacere, sono STORIA. Gente come questo cubano,morto recentemente,dovrebbe essere cancellata dai libri di Storia,per quanto disumanamente,siano vissuti e abbiamo fatto sopravvivere le popolazioni sottomesse. Quando,a volte,in TV, ci capita di assistere a discussioni tra politici,invitati ad hoc e scopriamo che esiste ancora in Italia qualcuno che osa inventarsi la "ricostituzione partito comunista", vomitiamo,in quanto e' inammissibile che per il misero tozzo di pane,un uomo qualsiasi,diventi persona spregiata ed anche se vestita perbene,sporca,fino all'inverosimile. Appoggiati da gentaglia,pendagli da forca,assassini,depravati,drogati e quant'altro esiste di peggio nel genere umano,questi faccendieri,blandiscono la clava della lotta per i lavoratori,al solo scopo di ingrassare se stessi e le loro proprie famiglie. Eppure,trovano ancora gli adepti di cui sopra,che li appoggiano,Quì, in un Paese Democratico! A Cuba,pero',c'e' stato ben altro e la Democrazia non esistera' mai! Ecco perche' i "nostri" comunisti,non vi andranno mai

    Rispondi

    Report

Opinioni