cerca

IN RUSSIA

Anna Ozhigova Sembri un maiale E lei si lancia dal balcone con il figlio

Anna Ozhigova Sembri un maiale E lei si lancia dal balcone con il figlio

Anna Ozhigova con il marito e il figlio Gleb (foto Facebook)

"Con quel naso sembri un maiale". Così Anna Ozhigova, 33 anni, non ha retto all'ultimo insulto del marito dal quale si era separata ed ha deciso di suicidarsi gettandosi dal balcone con suo figlio di appena 8 anni. In preda alla paura di perdere l'affidamento di Gleb e alla vergogna di quell'intervento di chirurgia plastica che l'aveva lasciata con le narici troppo grosse ha deciso di farla finita per sempre lanciandosi dall'ottavo piano. "Non riesco più a sorridere. Le mie narici ora sono grandi come se fossi un maiale. Mio marito grugnisce quando mi vede" aveva confessato ad alcuni amici prima del tragico gesto. La donna ha preso in braccio il figlio e si è lanciata dal balcone della casa dei suoi genitori, nella città siberiana di Omsk: "Volevo la felicità e la pace per Gleb, ma lui sta crescendo arrabbiato" ha scritto in un biglietto di addio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni