cerca

Il trono over

Uomini e Donne, Giorgio scarica Gemma. E Tina si mette in mezzo e se la prende con la dama

Uomini e Donne, Giorgio scarica Gemma. E Tina si mette in mezzo e se la prende con la dama

Giorgio Manetti dice addio a Gemma Galgani. Al Trono Over di “UominieDonne”, il cavaliere fiorentino tirato per la giacchetta esce allo scoperto e verga di suo pugno la parola fine sulla storia infinita con Gemma: "Va' al diavolo". Infinita finché dura. Fino alla prossima puntata.

Lo sfogo
Maria De Filippi avverte Tina e prende in giro Gemma: “Non succedeva da un mese e mezzo che Gemma si sfogasse con la redazione. Lo ha fatto dopo l’ultima registrazione”. Parte l’RVM in cui la dama torinese afferma: “Non ce la faccio più, davanti al modo di fare di Tina mi vergognavo di essere donna. Anna è falsa, c’è sempre di mezzo Giorgio nelle sue storie finite. Il regalo? Hanno voluto far credere che le cose si fanno alla luce del sole. La prossima volta arriveranno i petali. Giorgio non si rende conto di quanto mi abbia offesa. Gli importa più degli altri che di me. Il gabbiano vola e balla, è libero, non dà retta al pubblico”.

La Galgani entra in studio e parte il consueto carosello con Tina, mentre Angelo, il cavaliere che invece di cercare una dama passa il tempo a infamare Anna, rivela: “Anna mi disse ‘devi stare tranquillo perché fra Tina e Giorgio c’è qualcosa. Tina ha acquistato una casa a Firenze”, la signora gracchia: “Sei un falso,  sei un bugiardo. Tina te lo giuro su mio figlio che non è vero”. L’opinionista è calma: “E’ una cosa gravissima e comunque no Maria, non ho mai acquistato una casa a Firenze”.

La fine di un’era
E’ un po’ che Maria De Filippi è in modalità “sbugiardamento way” e seppellisce mine nel campo di Giorgio Manetti. Il gabbianello finora non se n’era accorto perché troppo preso a rimirare la sua virtù. Oggi però ha aperto gli occhi e ha capito di dover staccare la corrente all’agonizzante storia con Gemma. Dopo Gianni Sperti che rivela di non aver gradito il suo libro in regalo (Giorgio farà riferimenti velati all’episodio durante tutta la registrazione, ma Gianni non cade nella provocazione) e il sesso negato in mezzo alla strada, ecco l’audio. Queen Mary racconta che il giornalista di “DiPiù”, Oliviero Marchisi, ha inviato il file dell’intervista perché in qualche modo si è sentito smentito e chiede a Giorgio se si ricorda di aver negato la frase “ero innamorato”. Manetti fa come la Rinaldi: “Non ricordo. Ricordo di averne parlato in trasmissione” ma Maria è abituata agli allievi di Amici e fa partire l’audio: “L’ho amata a mio modo, a mi manera, my way”. Il volto di Giorgio è la rosa purpurea del Cairo: “Non vedo dov’è la contraddizione, ho detto a mio modo” e Gemma: “Alle parole si deve dare importanza. E allora quando sei vero? Mi hai amato o no?”. Poi il gabbiano vola dall’anonima sediolina bianca a quella rossa che fa tanto tronista over, ma Tina: “No, io esco. Mi rompo le scatole a sentire tutte le settimane questa tiritera”, poi si avventa contro Gemma e la prende a borsellate sulla testa, mentre al fiorentino intima:  “Pupazzo di pezza! Spiegaglielo che non sono io! Diglielo una volta per tutte. Questa è pazza da manicomio” . La De Filippi lascia fare perché assapora il momento in cui rivelerà che Gemma sente forti emozioni da parte di Giorgio e che è convinta sia condizionato dallo studio, dal pubblico e da Tina. Giorgio parte con lo spiegone all’Alessia Marcuzzi: “C’è uno studio americano… un conto è l’innamoramento che dura 36 mesi”, i social sbuffano e pure Gemma che inizia a piangere. Ma Manetti continua con la “supercazzola prematurata”: “Definisci amore. Cos’è l’amore? Ne ho parlato nel mio libro” e Tina: “Gemma, piangi tutta la vita, allaga lo studio di lacrime. Non me ne frega niente. Ma che soddisfazione avresti a rimetterti con Giorgio? Se fosse davvero condizionato, uscirebbe e ti amerebbe fuori”. Il pubblico rumoreggia e invita il gabbiano a tornare al suo posto, ma è la dama Marina a fare strike: “Caro Giorgio, grazie a Gemma sei volato molto in alto, hai capito cosa intendo”, il fiorentino che non sente il peso dei suoi anni e pensa di essere Bradley Cooper replica stizzito: “Cosa vuoi dire?! Forse sei un po’ gelosa, otto mesi contro niente, forse ti girano le scatole. Non è per Gemma, le persone hanno apprezzato la mia personalità”, ma il pubblico è di tutt’altro avviso e lui sempre più impermalito: “Mi basta piacere a pochi”.

Sua Altezza altezzosa
I mancati tappeti rossi e il rumore dei nemici fanno esplodere il superbo Giorgio: “Gemma, tu ed io non staremo mai più insieme. Mai più. Mai. Toglitelo dalla testa una volta per tutte. Smettila di speculare su un ballo. Sono gentile e basta e Tina non c’entra niente. Hai sputato nel piatto dove hai mangiato per 8 mesi. La vedi questa faccia? La vedrai solo in fotografia perché accanto a te non la vedrai mai più. Solo in foto. Me ne frego di quello che pensano gli altri e non ho niente da nascondere. Mi hai rinfacciato che con me mangiavi panini. Mi hai mandato al diavolo, ora al diavolo ci vai te!”, la Galgani con maglietta rosa a pois neri: “Non ci speculare tu! Come ti permetti? A chi ho dato i miei sentimenti? Grazie per l’elemosina di un ballo. Ti devi vergognare”. Se fosse davvero finita, potremmo applaudire, ma tra una settimana G&G saranno di nuovo al centro studio per “cose che non sono chiare” e quindi niente. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda