cerca

Bonolis teso: la liberatoria da Mediaset non arriva

Aspetto con fiducia». Lucio Presta, manager di Paolo Bonolis, è ancora in attesa della liberatoria da parte di Mediaset che permetterebbe al conduttore, appena passato in Rai, di presentare Miss Italia su Raiuno. «Quando Bonolis è arrivato a Mediaset, la Rai ha concesso a Paolo la liberatoria per partire subito con "Tira e molla" - dice Presta - Piersilvio Berlusconi è un uomo talmente intelligente da sapere di averne tratto beneficio. Se Piersilvio non vuol far fare Miss Italia a Paolo, ci adegueremo». Diverso il discorso di «Domenica in». «Sarebbe un problema solo per la prima puntata ma possiamo trovare una soluzione cominciando dopo». Nei giorni scorsi il vicepresidente Mediaset aveva ricordato che Bonolis è ancora legato a un contratto con Mediaset e ciò renderebbe impossibile una sua conduzione di Miss Italia su Raiuno, dall'11 al 15 settembre. «Ad oggi - aveva detto una nota Mediaset - alla luce del contratto di esclusiva con scadenza 30 settembre 2003, Paolo Bonolis non può svolgere prestazioni televisive al di fuori di Mediaset».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni