cerca

OGGI L'AUTOPSIA SUL CORPO DELLA RAGAZZA

Delitto Noemi Durini, il fidanzato non ha sensi di colpa. Trasferito in Sardegna

Delitto Noemi Durini, il fidanzato non ha sensi di colpa. Trasferito in Sardegna

Ha una personalità borderline, capacità intellettive al limite e non manifesta sensi di colpa. Così è il fidanzato di Noemi Durini, la sedicenne uccisa il 3 settembre dal ragazzo, per il gip che ha confermato il fermo per omicidio premeditato e occultamento di cadavere. Il ragazzo non sembra pentito di quel che ha fatto. Rinchiuso nel carcere di Bari sarà trasferito in Sardegna. Intanto è prevista per l'oggi l'autopsia sul corpo della giovane di Specchia, in provincia di Lecce. Dall'esame si saprà come è stata uccisa la povera Noemi. Poi si deciderà la data dei funerali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie