cerca

IL CASO UNAR

Orge gay coi soldi pubblici, Adinolfi: circoli Lgbt sono la colonia del male

Orge gay coi soldi pubblici, Adinolfi: circoli Lgbt sono la colonia del male

Mario Adinolfi all'attacco sul caso delle orge gay pagate da Palazzo Chigi. La vicenda, che riguarderebbe anche casi di prostituzione, è stata sollevata delle Iene e ha scatenato la bufera sull'Unar, l'Ufficio antidiscriminazioni razziali del Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio. Il cui direttore Francesco Spano si è dimesso dopo l'incontro con il sottosegretario Maria Elena Boschi.

Secondo il blogger, politico e fondatore del Popolo della famiglia, partito con il quale si è candidato - senza successo - alla carica di sindaco di Roma, dietro alla "soffiata alle Iene contro l’Anddos l’hanno fatta le altre organizzazioni gay, per esempio l’Arcigay, concorrenti con l’Anddos - spiega a La Zanzara, su Radio24 -  C’è una faida tra cosche gay, all'interno del mondo Lgbt, sull'assegnazione dei finanziamenti pubblici. Il bando è da quasi 1 milione di euro. E’ una guerra tra circoli. In tutti questi circoli si pratica la prostituzione".

"Su quel bando di 999mila euro – dice ancora Adinolfi – trovate i soldi dati a tutti. In tutti i circoli troverete la prostituzione minorile, troverete i ragazzini che stanno al bar e dopo qualche mese gli dicono che non possono pagarli e li fanno andare nella zona massaggi. Ma si possono dare montagne di quattrini a circoli che fanno prostituzione mentre le famiglie non arrivano a fine mese? Queste sono colonie del male".  Per Adinolfi la responsabilità è della "perché ha cavalcato le associazioni Lgbt" dove regna "un colossale e schifoso business": "C’è spaccio di cocaina, spaccio di ogni tipo di droga, la prostituzione minorile, il lavoro nero, soldi esentasse. Che c... serve di più per chiudere questi circoli?".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello