cerca

SOGLIE, PARTITINI E LEGGE ELETTORALE

Alfano e Lupi onorevoli a vita, così finalmente si pensa ad altro

Alfano e Lupi onorevoli a vita, così finalmente si pensa ad altro

Maurizio Lupi e Angelino Alfano (LaPresse)

Ricapitoliamo: all'epoca del "tedeschellum", Angelino Alfano andò su tutte le furie perché la soglia di ingresso al Parlamento prevista da Renzi, Berlusconi e Grillo era addirittura del 5%. Poi, in un impeto d'orgoglio, il segretario di Ap annunciò: "Lo sbarramento al 5% non ci spaventa, lo supereremo senza problemi".

Il tedeschellum, ovviamente, naufragò. E in queste settimane in Aula si discute il cosiddetto "Rosatellum bis". Che, al capitolo soglie di sbarramento, prevede un assai più agevole 3% da ottenere sia se ci si allea in una coalizione che se si corre da soli.

Peccato che anche questa soluzione non vada proprio a genio ai centristi, al punto che il coordinatore nazionale di Ap Maurizio Lupi ha presentato un emendamento per concedere l'accesso in Parlamento anche ai partiti che ottengano quel 3% in una sola regione, e pazienza se a livello nazionale magari si resta intorno all'1.

Il Partito Democratico sta protestando, ma già si affaccia la mediazione: la soglia andrà superata, nell'ipotesi Dem, in almeno tre regioni. Che poi, nel caso degli alfaniani, potrebbero essere la Sicilia, la Calabria e la Campania.

Personalmente, per accelerare l'iter della legge elettorale, mi permetto di avanzare un'altra proposta ancora più risolutiva: si conceda l'accesso di diritto al Parlamento a cinque centristi, senza neanche farli passare dalle urne, un po' come accade per i senatori a vita. Ci si mette dentro Angelino Alfano, Maurizio Lupi, Pier Ferdinando Casini, Fabrizio Cicchitto e un altro a loro scelta. Forse così si scioglie il nodo e si passa, finalmente, a occuparsi di cose serie.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni