cerca

FIRENZE Tutto facile per la ...

Al 3' Semioli vede in area Jorgensen, il danese gira perfettamente. Alla prima azione successiva, appena 50 secondi il raddoppio, in fotocopia. Osvaldo libera Vieri, sinistro terrificante di prima intenzione del vecchio bomber. Prandelli rispetto a domenica ha cambiato la bellezza di sette elementi. Mutu e Montolivo erano in tribuna, altri cinque titolari in panchina, in vista della gara con l'Udinese in campionato. In evidenza il giovane belga Vandenborre, sinora sacrificato da Prandelli. La prima azione pericolosa degli svedesi al 37', poi arriva il gol, con il giapponese Ishizaki abile a tagliare nell'area della Fiorentina, dimenticato dai difensori che non effettuano la diagonale.
Nel secondo tempo la Fiorentina continua ad attaccare, il tris arriva con Donadel, con una conclusione da lontano che piega le mani al portiere Wiland. Poi va a segno anche Kroldrup di testa, ad anticipare Bjork sugli sviluppi di una punizione calciata da Semioli. Nel finale segna nuovamente jorgensen. Chiude il conto Di carmine che al 40' chiude il set: finisce sei a uno. Nell'altra gara, Mladà Boleslav - Villarreal 0-2, riposa Aek Atene.

Classifica: Fiorentina e Villarreal 4 punti, Elfsborg e Aek Atene (1 partita) 1, Mladà
Boleslav 0 (1 partita).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda