cerca

La «voce da capo» è fondamentale per fare carriera

Uno studio della statunitense Duke University svela che un tono basso e profondo è un grande aiuto per il successo aziendale

La «voce da capo» è fondamentale per fare carriera

VOCE-C_WEB

Un bel «vocione» profondo conferisce autorevolezza: è fondamentale per essere ascoltati e, infine, aiuta a fare carriera. Infatti i «boss» che hanno una voce... da boss hanno anche maggiori probabilità di avere successo nel lavoro.

A dirlo è uno studio della «Duke University's Fuqua School of Business», in cui sono stati raccolti e studiati 792 campioni vocali di amministratori delegati sulla base dello Standard and Poor's 1500 stock index. I campioni sono stati analizzati per determinare il tono della voce.

Gli scienziati hanno trovato una chiara correlazione tra il tono di voce e il successo nel lavoro: i soggetti con le voci basse gestiscono le imprese più grandi e guadagnano di più. Una diminuzione del tono di voce di 22.1 hertz è correlata con un aumento della dimensione aziendale di 440 milioni di dollari e accompagnata da una retribuzione più elevata di 187 mila dollari all’anno.

Inoltre, gli amministratori delegati maschi con voci più basse sono mantenuti più a lungo dalle società per le quali lavorano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari

Opinioni