cerca

ERA LATITANTE DA DUE MESI

Preso anche il secondo albanese evaso dal carcere di Civitavecchia

Preso anche il secondo albanese evaso dal carcere di Civitavecchia

Da sinistra Luca Leke e Marku Osvaldi

Dopo quasi due mesi di latitanza è stato catturato a Roma Marku Osvaldi evaso con un altro detenuto, dal carcere di Civitavecchia il 30 luglio. L'albanese era in carcere per rapina e furto. A tradirlo l'avvicinamento con una donna con cui aveva avuto una relazione in passato e che era tornato a corteggiare.

Soddisfazione per l'arresto di Marku Osvaldi a opera del personale del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria da parte del segretario nazionale aggiunto della Federazione Nazionale Sicurezza della Cisl nel Lazio, Massimo Costantino: "Finalmente il detenuto potrà effettuare effettivamente la sua pena in carcere". Osvaldi, 22 anni, era evaso il 30 luglio scorso dalla casa circondariale di Civitavecchia "Nuovo complesso", insieme ad un altro detenuto, Luca Leke, 31 anni, catturato invece il giorno dopo la fuga.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni