cerca

TELENOVELA TOR DI VALLE

Che follia la Soprintendenza, ecco le trame contro lo Stadio della Roma

Ha dormito per anni e lasciato Tor di Valle nell'incuria e nel degrado. Ora scopre (su input dei verdi) il "tesoro" delle tribune e della sabbia. Altra grana: il fratello di chi ha deciso lo stop è il vicepresidente della Lazio

Stadio della Roma, che follia la Sovrintendenza: «Ci siamo accorti solo a gennaio del valore storico dell’ippodromo»

Margherita Eichberg, dirigente del Mibac che ha bloccato il progetto

"Assolutamente non sono tifosa della Lazio. Non so neanche indicare i nomi di tre giocatori". Margherita Eichberg, soprintendente alle Belle Arti, è finita nell'occhio del ciclone per la decisione di far partire l'iter per apporre il vincolo "Flaminio" anche sull'ippodromo di Tor di Valle.

Italia Nostra rivendica di aver richiesto l'apposizione di questo vincolo a gennaio. Italia Nostra chiede e la Soprintendenza ubbidisce?
"Non ci siamo mica svegliati il 23 gennaio. E lo stesso giorno erano già stati convocati i comitati di settore anche per parlare delle tribune. Quando è arrivato il progetto definitivo ci siamo resi conto dell'importanza di queste tribune".

Architetto, ci sono molte domande: perché non l'avete detto nella Conferenza di Servizi preliminare e lo dite solo ora? Sull'ippodromo c'è uno dei vostri atti, di novembre 2014, in cui chiedete notizie sulle modalità di demolizione. Dove sono gli atti di istruttoria al vincolo?
"Agli atti abbiamo tutto: i...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni