cerca

CAOS CAPITALE

Caso Muraro, tensione alle stelle E in consiglio comunale scoppia la rissa tra Pd e M5S

Caso Muraro, tensione alle stelle E in consiglio comunale scoppia la rissa tra Pd e M5S

Sfiorata la rissa fra i consiglieri del M5S e del Pd in Campidoglio, dove il clima si e' surriscaldato sul caso Muraro. Al centro delle polemiche la sindaca Virginia Raggi, che da quando si è dimessa l'assessore all'Ambiente non si è ancora presentata in Assemblea Capitolina per riferire la situazione politica. Dopo che il capogruppo Michela Di Biase ha esposto dei cartelli con su scritto "Di notte fa i video, di giorno dorme", riferito a Raggi, il consigliere Pd Orlando Corsetti ha provato a esporre uno dei cartelli sotto la postazione del presidente Marcello De Vito. Dai banchi del M5S sono volati degli insulti, Corsetti si è quindi avvicinato venendo quasi a contatto con i grillini Pietro Calabrese e Enrico Stefano. Pochi secondo dopo, Calabrese è corso verso la postazione di Corsetti dicendo "a chi rompi er culo, stronzo". I colleghi hanno poi diviso i due prima che venissero alle mani.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni