cerca

Rissa in discoteca, 9 arresti

Rissa in discoteca, 9 arresti

Carabinieri

Una febbre del sabato sera ad alto tasso alcolico ha fatto divampare una maxi-rissa davanti alla discoteca Rhed di Tivoli Terme, con 9 romeni under 25 prima portati al pronto soccorso (con prognosi fra i 3 e i 14 giorni) e poi arrestati. La miccia all'interno del locale alle porte di Tivoli, fra Ponte Lucano e Villa Adriana, si è accesa intorno alle 3 e mezza della notte per qualche apprezzamento di troppo nei confronti di una ragazza romena che ballava con la sua comitiva. Le avances dell'altro gruppetto di connazionali non sono state gradite e dalle parole si è passati alle minacce. I due capannelli di romeni si sono però dati appuntamento per il regolamento di conti fuori dal locale di via dei Canneti. E lì i 9, tutti lavoratori in regola fra i 20 e i 25 anni, se le sono date di santa ragione. Un acceso parapiglia che ha finito per richiamare l'intervento dei carabinieri di Tivoli Terme che hanno dovuto faticare per separarli.

Nessuno dei ragazzi, infatti, accennava a smettere (ma neanche a darsi alla fuga) nonostante l'intervento dei militari, che per mettere fine alla rissa hanno dovuto attendere l'arrivo di altre due pattuglie. I giovani sono stati subito accompagnati al pronto soccorso del San Giovanni evangelista di Tivoli, dove sono stati medicati e giudicati guaribili con prognosi dai 3 ai 14 giorni. Ma la loro lunga notte non è finita con lo smaltimento della solita sbronza. Gli uomini del capitano Palmieri li hanno infatti arrestati per rissa aggravata. Per i 9, ora, scatterà l'allontanamento dall'Italia per motivi di pubblica sicurezza.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda