cerca

Momenti di ansia e trepidazione tra i residenti del quartiere

Pergli abitanti dell'area del Casilino interessati dall'evacuazione dovuta al disinnesco del residuo bellico, quella di oggi sarà una domenica dal sapore speciale. «Andremo a fare una scampagnata - prosegue Anna - da piccola eravamo costretti a rifugiarci e pregare. Domani, fortunatamente, sarà solo un modo diverso di passare una giornata in famiglia». Gli fa eco Mario, gestore di un bar: «Perderemo una giornata di lavoro ma non potevamo certo opporci a questa cosa, speriamo che fili tutto liscio». I residenti che non hanno un luogo dove poter trascorrere le ore di «esilio» verranno ospitati in un centro di accoglienza allestito nella caserma dell'XI Battaglione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni