cerca

SCOPERTO A SINGAPORE

Kalashnikov e teste mozzate: in vendita il finto Lego dell'Isis

Falsi giochi della Lego che imitano i terroristi dell'Isis, con armi, munizioni e perfino le bandiere nere in dotazione agli "omini" gialli di plastica molto simili a quelli della casa danese, che naturalmente non ha alcun legame con questa iniziativa commerciale. Articoli in vendita a Singapore e su alcuni siti di e-commerce. La scoperta, riferisce il portale specializzato Difesa&Sicurezza, "è stata fatta da un lettore dello Strait Times, che ha scritto al giornale dopo aver trovato alcune scatole incriminate sia in un negozio a Singapore sia online su siti di e-commerce. Ovviamente la casa danese ha smentito qualsiasi legame.

A seguito della denuncia, i giocattoli incriminati sono stati immediatamente tolti dagli scaffali, ma non si sa per quanto tempo vi erano rimasti prima di essere identificati. I set, prodotti in Cina, peraltro erano raccomandati per bambini tra i 6 e i 12 anni. Ciò, nonostante simulassero scene violente con protagonisti miliziani Daesh che imbracciavano Kalashnikov, lanciavano esplosivo o portavano le note bandiere nere dello Stato Islamico. In una c'era persino la testa di una persona decapitata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello