cerca

PRIMA SFILATA A SETTEMBRE

Paul Surridge nuovo direttore creativo di Cavalli

Paul Surridge nuovo direttore creativo di Cavalli

Roberto Cavalli SpA ha annunciato oggi la nomina con effetto immediato di Paul Surridge a Direttore Creativo, responsabile per tutte le linee del Gruppo Cavalli e per tutte le funzioni creative. La sua prima stagione sarà la primavera estate 2018, che sfilerà a Milano a Settembre 2017. 

Paul Surridge, nato in Inghilterra e diplomato alla Central Saint Martins di Londra, ha lavorato in Calvin Klein negli anni 90 e, successivamente con Christopher Bailey in Burberry dal 2003 al 2007. Entrato in Jil Sander come Design Director Men sotto la guida di Raf Simons, dal 2011 al 2014 è stato direttore creativo di Z Zegna e dal 2014 Creative Consultant di Acne Studios, responsabile del coordinamento e della supervisione di tutte le attività relative alle collezioni maschili.

Gian Giacomo Ferraris ha dichiarato: “Ho lavorato con Paul in passato e conosco bene il suo talento creativo e le sue qualità manageriali. Paul ha una visione a 360 gradi sul marchio, ha passione, maturità e grande abilità nella gestione del team. Riteniamo che sia il profilo ideale per completare il management team che è al lavoro da qualche mese per realizzare l’ambizioso progetto di sviluppo del marchio che abbiamo concordato con i nostri stakeholder.”

Paul Surridge ha dichiarato: "Sono onorato e orgoglioso di avere la possibilità di portare avanti la tradizione di questa straordinaria realtà italiana. È un'opportunità davvero unica quella di contribuire a scrivere un nuovo capitolo della storia di Roberto Cavalli, celebrando la bellezza, la sensualità e il potere della donna. È mia intenzione dimostrare fin da subito la grande passione che condivido con il fondatore per i codici e la visione su cui Roberto Cavalli ha costruito il suo marchio, esaltando l'eccellenza dell'artigianalità italiana". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Diletta Leotta come non l'avete mai vista GUARDA

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi
Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"