cerca

Il timore dei laziali: domenica fischierà la stracittadina milanese

L'incubo laziale, Tagliavento al derby

L'incubo laziale, Tagliavento al derby

Il 22 ottobre ha diretto il derby Sampdoria-Genoa, domenica fischierà Milan-Inter: Paolo Tagliavento, l'arbitro più odiato dai laziali si candida anche per la terza stracittadina stagionale e subito scatta l'allarme. Perché lo sappiano Marcello Nicchi, presidente dell'Aia e il designatore Domenico Messina i tifosi laziali sono stufi delle direzioni del fischietto di Terni che non è sereno quando di mezzo c'è la Lazio. L'ultima perla di una lunga catena di errori, l'anno scorso in un derby (ops, guarda caso) con un rigore spaccapartita fischiato a Dzeko un metro fuori dall'area. E siccome tra due settimane, il 4 dicembre, si gioca all'Olimpico la madre di tutte le partite meglio dirlo subito: i tifosi biancocelesti non vogliono Tagliavento, troppo sfortunato quando in campo di campo c'è la Lazio. E già sul web è scattato il passaparola: occhio a cut the wind, garanzia di sventura.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada

Opinioni