cerca

Computer e dintorni

Hp Omen 15, il laptop
per giocare fa sul serio

Ecco il nuovo portatile della casa americana per il gaming

Hp Omen 15, il laptop per giocare fa sul serio

Fino a qualche anno fa un computer portatile capace di far girare in modo impeccabile i giochi più recenti era pura fantascienza, ma nel mondo della tecnologia prima o poi la fantasia diventa sempre realtà. E mentre tutto, dai chipset alle schede grafiche, diventava più piccolo sono cominciati a spuntare i primi laptop ottimizzati per il gaming: concentrati di tecnologia super potenti e, la maggior parte delle volte, super costosi. Ma con il recente abbassarsi dei prezzi diversi brand hanno tentato di trovare spazio in un mercato in costante crescita. Uno di questi è lo storico marchio HP, che ha annunciato la nuova versione del suo laptop da gioco e di tutti gli accessori dell’ecosistema Omen.

Fra quelli presentanti, la piccola sorpresa preparata da HP è Mindframe Headset, le prime cuffie con sistema di raffreddamento attivo, che trasporta l’aria calda fuori dagli auricolari e allo stesso tempo ne raffredda l’interno. Oltre all’innovativa funzione che dovrebbe permettere ore di utilizzo senza fastidio alle orecchie si aggiunge il sistema DTS Headphone X, una codifica per cuffie che simula un audio posizionale perfetto per immergersi nel gioco, e un microfono con cancellazione del rumore. Ciliegina sulla torta: delle luci RGB personalizzabili. Le cuffie arriveranno in Europa a ottobre di quest’anno al prezzo di 199 euro.

“I prodotti di questa linea sono pensati per chi cerca un hardware dalle buone prestazione ottimizzato per i videogiochi, ma senza spendere grosse cifre” ci racconta Stephen Kozak, NPI Content Manager di HP. Accessori a parte, il nuovo laptop Omen 15 è stato progettato ascoltando i feedback degli utenti e il risultato è un aggiornamento molto corposo della parte hardware, del display e della gestione dei comandi. Nella configurazione più prestazionale – una delle tante possibili – sotto la scocca in alluminio satinato il laptop nasconde un scheda grafica GeForce GTX 1070 con Max Q e un processore Intel Core i7 di ottava generazione. Dal punto di vista della memoria si va dagli 8 ai 32 GB di RAM DDR4, mentre il discorso si fa più complesso per lo spazio d’archiviazione. Qui sono tantissime le soluzioni possibili a seconda delle combinazioni fra memoria SSD o HDD.

A gestire l’arduo compito di raffreddare tutti i componenti c’è sistema di raffreddamento con due ventole alimentate da un motore a tre fasi. E se poi avete voglia di dare una sbirciatina all’interno e magari cambiare qualche pezzo, HP ha cercato di rendere le cose facili mettendo un solo pannello da svitare per accedere al retro del PC. Nessun accenno a particolari feature riguardo la realtà virtuale, ma da HP assicurano: “Omen 15 è pronto per la VR e in futuro arriveranno prodotti specifici".

Altro punto su cui HP ha lavorato molto è lo schermo del laptop Omen 15, con le configurazioni da 1080p a 60Hz, 1080p a 144Hz o 4K a 50Hz. Ma soprattutto sembra notevole il lavoro fatto per ridurre i bordi e migliorare l’aspetto estetico, da sempre un tallone d’Achille per i laptop da gaming. Ogni aspetto del PC, dalla temperatura dei componenti interni alla velocità delle ventole fino alla retroilluminazione della tastiera, può essere gestito dall'Omen Command Center. Da qui si può anche personalizzare la gestione della rete internet, con “la possibilità di creare due canali di connessione: uno per i giochi e uno per aggiornamenti e altro” spiega Stephen Kozak, ma anche decidere di trasmettere il segnale video verso un altro schermo come una TV. Il nuovo laptop arriverà in Europa fra qualche giorno a partire da 999 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda