cerca

RIVOLUZIONE

Ecco il nuovo MacBook Pro: uno schermo touch al posto dei tasti funzione

Dispositivi più leggeri e performanti nell'ultima generazione di laptop Apple

MacBook Pro

Il nuovo MacBook Pro è più sottile e leggero e ha uno schermo Retina che migliora in luminosità del 67%. E fin qui siamo nel pieno rispetto delle aspettative che hanno preceduto il keynote di Apple di oggi. La vera novità è l'interfaccia che sostituisce la tradizionale fila di tasti di funzione, un display sensibile al tocco, anch'esso Retina, chiamato Touch Bar. Viene pertanto integrato sui laptop della Mela il Touch ID, il lettore di impronte digitali.

Con quale funzione? La Touch Bar mette i comandi principali a contatto delle dita dell'utente e si adatta ai programmi e alle app come Mail, Finder, Calendario, Numbers, GarageBand, Final Cut Pro X, anche di terze parti. Per esempio, quando si naviga sul web con Safari la barra mostra i preferiti. L'arrivo del Touch ID sul MacBook Pro è analogo a quello di iPhone e iPad, va utilizzato per bloccare il Mac, passare da un account utente ad un altro, e fare acquisti con Apple Pay.

Il dispositivo è dotato di un guscio unibody in metallo, lo spessore scende a 14,9 per il MacBook Pro 13” che pesa 1,36kg. Il nuovo MacBook Pro 15" è spesso 15,5 millimetri di spessore e pesa 1,8kg.

Il display Retina del nuovo MacBook Pro, a 500 nits di luminosità, migliora del 67 per cento la luminosità e il contrasto. Migliorato il risparmio energetico con una  maggiore apertura dei pixel, una frequenza di refresh variabile e LED a minore consumo. I processori sono Intel di sesta generazione dual-core Core i5 con eDRAM, dual-core Core i7 con eDRAM e quad-core Core i7. Prezzi, dotazioni e disponibilità: il MacBook Pro 13” parte da €1.749, monta un processore dual-core Intel Core i5 a 2.0 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.1 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash, ed è disponibile da oggi. Il MacBook Pro 13” con la rivoluzionaria Touch Bar e sensore Touch ID parte da €2.099, e monta un processore dual-core Intel Core i5 a 2.9 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.3 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash, e arriva in due o tre settimane. Il MacBook Pro 15” parte da €2.799, è dotato della rivoluzionaria Touch Bar e sensore Touch ID, un processore quad-core Intel Core i7 a 2.6 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.5 GHz, 16GB di memoria e 256GB di storage flash, e arriva in due o tre settimane. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello