cerca

Il viaggio nello spazio al tempo dell'elettronica

Immaginazione.Sogno. Sono le parole nascoste dietro l'acronimo AIR. Il duo francese di musica elettronica continua a dialogare con la settima arte. Dopo aver composto nel 2000 la colonna sonora de «Il giardino delle vergini suicide» di Sofia Coppola, questa volta si dedica alla storia del cinema e al capolavoro di Georges Méliès «Le voyage dans la lune» del 1902. La pellicola è stata recentemente restaurata e proiettata all'ultimo Festival di Cannes proprio sulle note del duo. Sperimentazioni a gogo anche col supporto di Victoria Le Grand e Au Revoir Simone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente