cerca

Leonardo DiCaprio e Brad Pitt Ecco i nuovi super-eroi

Spider-Man, i Fantastici Quattro, Ghost Rider, Iron-Man, Hulk (il nuovo film sul mostro verde arriverà in Italia domani), sono tutte creature di Stan Lee, oggi un giovanotto ottantacinquenne che sta vedendo tutti i suoi personaggi entrare nel mondo della celluloide.
Ormai sono pochi gli eroi, anzi, super-eroi della Marvel che mancano all'appello... cinematografico. Tra questi il più vecchio e, almeno per la carta stampata statunitense, il più famoso e amato: Capitan America. Per impersonarlo ora si pensa ad una star di prima grandezza. È Leonardo Di Caprio l'uomo che la Marvel di oggi, tutta proiettata verso il grande schermo, i giochi e i videogiochi e non più solo sui fumetti, vorrebbe vedere nei panni dell'eroe. L'indiscrezione arriva dalla rivista «Latino Review», ricordando che la casa di fumetti aveva annunciato, di recente, l'intenzione di far uscire «First Avenger: Captain America» il 6 maggio del 2011, esattamente a settanta anni dalla nascita del super-eroe.
Ma siamo nel mondo delle ipotesi: Leonardo DiCaprio sarà lusingato dall'offerta di vestire la tuta blu «stars and stripes» dell'eroe più amato dagli americani, ma la sua agenda potrebbe essere troppo piena per poter dire «sì» in tempo utile. Il prossimo impegno di DiCaprio è il ruolo da protagonista nel film-biografia su Nolan Bushnell, il pioniere dei videogiochi che negli anni Settanta fondò la «Atari», assieme a Ted Dabney. Lo stesso DiCaprio figura tra i produttori del film che si intitolerà, appunto, «Atari» e, visto che i diritti sulla storia sono stati lungamente contesi tra vari investitori, appare chiaro che al progetto il divo di «Titanic» tiene in modo particolare. In più l'attore è attualmente impegnato sul set di «Shutter Island» di Martin Scorsese. Se DiCaprio dovesse rifiutare la Marvel, non volendo rinunciare all'uscita in occasione dell'anniversario, potrebbe offrire il ruolo di Capitan America a Brad Pitt, ma questo complicherebbe un po' i progetti della casa dei super-eroi. Infatti a Pitt sarebbe già stato offerto il ruolo di un altro eroe Marvel che la fantasia di Stan Lee recuperò dalla mitologia vichinga: Thor. È certo che la battaglia per mettere ogni star al posto desiderato sarà a colpi di milioni di dollari. Capitan America è il più «antico» dei super-eroi Marvel: le prime avventure uscirono nel '41, durante la seconda Guerra Mondiale, i primi nemici furono i nazisti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni