cerca

INCIDENTE NEL SALERNITANO

L'attore di 1993 Domenico Diele arrestato per omicidio stradale aggravato

L'attore di 1993 Domenico Diele arrestato per omicidio stradale aggravato

Ha investito e ucciso una donna mentre guidava, con la patente sospesa, sotto l'effetto di sostanze stupefacenti: l'attore Domenico Diele è stato arrestato per omicidio stradale aggravato. Senese, 31 anni, aveva fatto uso di hashish e cocaina. L'incidente è avvenuto nel salernitano verso le 2 della notte tra giovedì e venerdì, all'altezza dell'uscita autostradale di Montecrovino Pugliano. Volto noto della serie "Non uccidere" e del film "Acab" e famoso per il ruolo del poliziotto Pastore nelle serie tv 1992 e 1993, con la sua automobile Diele ha tolto la vita a Ilaria Dilillo, 48 anni: la salma è stata riconsegnata ai familiari dopo l'esame di rito effettuato dal medico legale. Per l'artista, arrestato dalla polizia stradale di Eboli, l'accusa è di omicidio stradale aggravato. L'indagine è stata affidata alla pm Elena Cosentino del tribulane di Salerno.

Nella notte Diele, spiega la polizia di Stato, guidava con patente sospesa: non poteva guidare da dicembre 2016, quando il documento di guida gli era stato ritirato sempre per droga. Secondo quanto riferisce la questura di Salerno per l'attore i problemi legati a sostanze stupefacenti e guida iniziano nel 2009, anno in cui le forze dell'ordine gli sospendono per la prima volta la patente. Successivamente Diele si sottopone a costanti e obbligatorie visite collegiali. Ma, a fine dello scorso anno, le analisi rivelano ancora tracce di droga nel sangue e la polizia gli ritira nuovamente la patente.

Secondo quanto riferisce la questura di Salerno la velocità con cui guidava L'attore "non era moderata" e Diele "non ha rispettato la distanza" tra i due veicoli. La donna era alla guida di un motorino, l'attore di un'automobile e viaggiava verso Roma. A causa dell'impatto la vittima, travolta, ha sbattuto sul parabrezza per poi cadere sull'asfalto. Ilaria Dilillo, stando alla prima ricostruzione, è morta sul colpo. Diele, spiega la polizia, non è scappato: si è fermato per prestare i primi soccorsi e agli agenti intervenuti si è mostrato sconvolto per l'accaduto. Dopo il fermo è stato portato al carcere di Fuorni, in provincia di Salerno. Lunedì comparirà davanti al gip per l'udienza di convalida dell'arresto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni