cerca

RICERCATO

Il killer di Budrio ancora in fuga. Uccisa una guardia provinciale

Preso Igor il Russo, il killer di BudrioPrima della cattura ha ucciso una guardia provinciale

È ancora in fuga Igor il Russo, l'uomo ricercato da una settimana per l'omicidio del barista di Budrio, Davide Fabbri. A differenza di quanto riportato in un primo momento - secondo la ricostruzione fornita da La Nuova Ferrara - il fuggitivo non è mai stato arrestato e si è allungata ulteriormente la scia di sangue lasciata da Igor Vaclavic. Dopo l'omicidio del barista freddato nel suo locale di Riccardina di Budrio (Bologna) durante una rapina, "Igor il russo" - pluripregiudicato ex militare dell'Armata Rossa - avrebbe ucciso in un conflitto a fuoco avvenuto questa sera una guardia provinciale ferendone un'altra - un volontario - in modo grave. Tutto sarebbe avvenuto intorno alle 19 lungo la strada provinciale Mondo Nuova, a otto chilometri da Portomaggiore nel Ferrarese. Il ricercato, dopo aver ucciso la guardia provinciale, sarebbe fuggito a piedi nelle campagne circostanti dai carabinieri di Ferrara e di Ravenna. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni