cerca

UTERO IN AFFITTO

Bagnasco: i figli non sono un diritto

Presa di posizione dei vescovi sulla sentenza di Trento

Bagnasco: i figli non sono un diritto

Ferma presa di posizione dei vescovi sul tema dell'utero in affitto. Il «desiderio legittimo» ai figli non deve diventare «necessariamente un diritto». Così il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, commenta ai microfoni del Tg1 la decisione della Corte d'Appello di Trento.
«Il bene dei bambini - afferma Bagnasco - richiede, secondo il buon senso universale, il papà e la mamma, quindi una famiglia, dove il papà e la mamma si integrano con armonia ed efficacia per il bene e per l'amore dei propri bambini».

La Corte d'Appello di Trento per la prima volta ha riconosciuto in Italia a due uomini la possibilità di essere considerati padri di due bambini nati all'estero grazie a maternità surrogata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni