cerca

CORTE D'ASSISE DI AREZZO

Donna scomparsa, padre Graziano condannato a 27 anni

Il frate congolese ritenuto colpevole del delitto di Guerrina Piscaglia: "La uccise e fece sparire il corpo"

Arezzo Padre Gratien Alabi condannato a 27 anni per l'omicidio di Guerrina Piscaglia

Padre Alabi Gratien conosciuto come padre Graziano

Padre Graziano è stato condannato a 27 anni per omicidio e soppressione di cadavere in merito al caso di Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa il primo maggio 2014 a Ca Raffaello, in provincia di Arezzo. La sentenza è stata emessa dalla Corte di Assise di Arezzo. "È una condanna giusta, è il primo responso che conferma il suo coinvolgimento in questa vicenda che arriva perché lui non si è aiutato, ha cercato di farla franca e ha infarcito le sue dichiarazioni di bugie" ha detto l'avvocato Nicodemo gentile. "Si è condannato da solo. Ora rifletta bene e ci dica dov'è il corpo di Guerrina; ci auguriamo che la Chiesa non faccia più finta di niente, deve prendere dei provvedimenti" ha aggiunto il legale dell'associazione Penelope.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni