Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un minuto di "rumore" all'Università di Padova per Giulia Cecchettin

Padova, 20 nov. (askanews) - Oltre 2mila studenti si sono radunati nel cortile del dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (Dei) di via Gradenigo dell'Università di Padova per ricordare Giulia Cecchettin, la studentessa 22enne barbaramente assassinata dal suo ex.

Nel giorno in cui l'Università patavina aveva annunciato un minuto di silenzio all'inizio di ogni lezione per ricordare Giulia, che qui si sarebbe laureata a breve, gli studenti nel video chiedono un minuto di "rumore", riprendendo le parole della sorella Elena "Non resteremo in silenzio, ma distruggeremo tutto". E il rumore esce forte da chiavi, borracce, fischi e tantissimi applausi.

(Immagini gentilmente concesse dagli studenti Per Udu Padova)

Dai blog