Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Catalfo: non assumeremo navigator ma personale qualificato

Roma, 17 ott. (askanews) - "Vorrei precisare che non parliamo di assunzioni di navigator ma parliamo di assunzione di personale qualificato all'interno dei Centri per l'impego". Così la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, a margine dei lavori dei giovani imprenditori di Confindustria, ha replicato al presidente degli industriali Carlo Bonomi che poco prima aveva criticato il reddito di cittadinanza e la notizia della volontà di assumere altri navigator.

Si tratta di "personale che ad oggi non è esistente o che per lo meno lo è in minor quantità rispetto al personale amministrativo che ci serve per guidare il lavoratore verso l'acquisizione di competenze, fargli capire quali sono le competenze da acquisire, che lo indirizzi e lo aiuti per inserirsi al lavoro. Questo tipo di competenze sono maggiormente presenti nelle agenzie private ma meno nei centri per l'impiego. La visione è quella di creare un forte coordinamento tra strutture pubbliche e private per aiutare i disoccuapti, i giovani e le donne e chi si trova in transizione. Si tratta di investimenti mai fatti in Italia. E' una riforma che deve essere attuata soprattutto in questo momento difficile", ha concluso.

Dai blog