cerca

contagio a catena

Sampdoria ko per il coronavirus: positivo anche Bartosz Bereszynski

Salgono a otto i giocatori della Sampdoria contagiati dal coronavirus: Bereszynski, Gabbiadini, Colley, Ekdal, Thorsby, La Gumina, Depaoli e il medico sociale Amedeo Baldari

Sampdoria ko per il coronavirus:  contagiato anche Bartosz Bereszynski

Sampdoria "decimata" dal coronavirus. Il difensore polacco Bartosz Bereszynski è l'ultimo - in ordine di tempo - ad annunciare di essere stato contagiato dal Covid-19. "Sfortunatamente sono risultato positivo al test del coronavirus - annuncia su Instagram il calciatore - Sto bene. Nonostante le adeguate precauzioni, non sono riuscito a evitare l'infezione. Ecco perché vi chiedo di essere responsabili e di rimanere a casa ogni volta che è possibile".

Messaggio social anche da parte di Depaoli: “Questo mostro invisibile ci sta colpendo indistintamente ma adottando le giuste misure e seguendo la direttiva sanitarie, possiamo vincere la nostra più grande partita e tornare più forti di prima. Un abbraccio a tutte le persone contagiate e un ringraziamento a tutti i medici che ci stanno aiutando”.

Salgono così a 8 i giocatori blucerchiati entrati in contatto con il Coronavirus: Gabbiadini, Colley, Ekdal, Thorsby, La Gumina, Depaoli e il medico sociale Amedeo Baldari ricoverato in via precauzionale all’ospedale San Martino di Genova. La Sampdoria ha deciso di non rendere pubbliche eventuali nuove positività al Covid-19. Anche la Fiorentina inizia la drammatica conta: tampone positivo per i calciatori Patrick Cutrone e il capitano German Pezzella oltre che per il fisioterapista viola Stefano Dainelli. Al momento loro e il resto della squadra sono in auto isolamento nella loro abitazioni fiorentine.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro