cerca

Cammino dei briganti

Cento chilometri a piedi e non sono ancora stanchi

I ragazzi leccesi del gruppo Clan Destino più veloci del nuovo governo

Cento chilometri a piedi e non sono ancora stanchi

Cento chilometri a piedi, sul Cammino dei Briganti a conclusione della Route di 7 giorni che li ha portati alla scoperta del territorio abruzzese e laziale fino a Roma. Il volto sano dei ragazzi italiani ha la faccia e l'allegria di giovani del  Clan "Destino" del Gruppo Scout Corsano 1, un comune a 10km da Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce. "Il nostro Clan è formato da 9 ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18anni" racconta Anna Maria Melcarne, maestra dei novizi. Sono: Chiara Mauro, Biagio Orlando, Stella Imperato, Lorenzo Martella, Biagio Riso, Biagio Nicolì, Roberto Raona, Luigi Chiarello e Gino Fachechi. Ed il Capo Clan Biagio Martella.

"Siamo partiti da Sante Marie (AQ), passando da Santo Stefano, Nesce, Cartore, Rosciolo e Casale le Crete, per ripartire alla volta di casa da Tagliacozzo - raccontano -. Siamo arrivati sino a quota 1.900 metri al lago della Duchessa dove abbiamo conosciuto il pastore Americo che ci ha illustrato le problematiche ambientali legate alla sopravvivenza del lago. E l'ultima giornata l'abbiamo dedicata a visitare Roma".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro