cerca

Rissa a Torpignattara, due romeni e un cinese in manette

Lite scaturita per motivi futili: calci e pugni in mezzo alla strada di notte

Rissa a Torpignattara, due romeni e un cinese in manette

carabinieri

Una rissa notturna tra stranieri ha animato il quartiere di Torpignattara. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato due cittadini romeni, rispettivamente di 28 e 30 anni ed uno cinese di 30 anni, per rissa aggravata. Questa notte, i tre hanno dato vita ad una violenta rissa, scaturita da futili motivi, in via Torpignattara, colpendosi reciprocamente con calci e pugni. Ad allertare i Carabinieri sono stati alcuni passanti che notata la scena hanno chiamato il 112. A causa delle lesioni riportate, i tre rissanti sono stati soccorsi e medicati presso l'ospedale «Policlinico Casilino» e se la caveranno in 5 e 7 giorni. Dopo l'arresto, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, i tre sono stati accompagnati in caserma, in attesa del rito direttissimo

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro